Gift

Gift

  • No SVG support
    Paese: Ouganda
  • No SVG support
    Età: 13
  • No SVG support
    Genere : Bambina
Sostieni Gift oggi

Quando i bambini hanno speranza

Il laboratorio artistico incoraggia i bambini a credere nei propri sogni.

bambini speranza compassion

Circa 40 bambini armeggiano, disegnano e sperimentano con carta, colori e pennelli in un centro per bambini di Compassion nel nord del Brasile. Ridono e si rallegrano di questo momento speciale. Il fondatore di ARTHELPS, Tom Lupo e l’artista Stefan Kunz, sono stati in visita per un workshop creativo per alcuni giorni. 

“Le ragazze e i ragazzi di un centro Compassion in Brasile hanno dipinto i loro sogni su un muro, trasformandolo in un muro di speranza”, racconta Stefan Kunz al termine di questa esperienza.

“Personalmente, credo che ognuno sia creato a immagine e somiglianza di Dio e che quindi la creatività sia in noi. Ogni persona è destinata a immaginare e produrre cose nuove”, afferma Tom Lupo. È il fondatore di ARTHELPS, un’iniziativa che aiuta le persone provenienti da contesti socialmente svantaggiati a scoprire il proprio potenziale attraverso l’arte.

Quando bambini e giovani scoprono il loro potenziale e imparano a utilizzare le loro capacità, possono diventare indipendenti nella loro vita. Hanno quindi la possibilità di rompere il ciclo della povertà. "

Nonostante la sua bellezza e la diversità di piante e animali, il Brasile deve affrontare molte sfide. L’ingiustizia sociale è un grande problema. Molti brasiliani con radici africane sono discriminati. Oltre il 40% di loro vive in povertà. Per le popolazioni indigene, ad esempio, la deforestazione in Amazzonia rappresenta una grave minaccia.

Nelle città, invece, dominano altri problemi. Le bande sono molto diffuse; il traffico di droga, la violenza e altre forme di criminalità organizzata sono dilaganti. Molti bambini che crescono in condizioni di estrema povertà vivono in luoghi remoti e difficili da raggiungere. L’accesso alle cure mediche è solitamente difficile e il rischio di malnutrizione o di infezioni cutanee è elevato.

L’obiettivo di Compassion è sostenere le chiese e le comunità locali affinché possano adattare il loro lavoro alle diverse esigenze dei bambini. Attualmente, Compassion Brasile lavora con 206 chiese locali e sostiene circa 65.000 bambini e giovani.

I laboratori creativi di ARTHELPS sono una vera risorsa per i bambini del centro Compassion.  Durante il laboratorio, hanno imparato a conoscere diverse tecniche artistiche, sperimentandole intorno a loro. Per esempio, un giorno hanno raccolto piante, le hanno dipinte e usate come francobolli. Il risultato sono state molte immagini belle e colorate.

bambini art compassion

Molti bambini sono curiosi, amano provare e scoprire cose nuove. Attraverso il laboratorio hanno avuto la possibilità di esprimersi in un modo diverso e hanno potuto imparare a esternare  i loro sogni non solo a parole. “Abbiamo chiesto ai bambini di disegnare il lavoro o il futuro dei loro sogni in una forma. Poi abbiamo trasferito questa forma e l’abbiamo riempita con quattro colori diversi”, spiega Stefan Kunz, artista del lettering creativo e responsabile del workshop.

Quando bambini e giovani scoprono il loro potenziale e imparano a utilizzare le loro capacità, possono diventare indipendenti nella loro vita. Hanno quindi la possibilità di rompere il ciclo della povertà.

Alla fine del laboratorio, su una parete della sala del centro, è scritta la parola “Speranza” circondata dai sogni dei bambini e dei giovani. Il murales gli ricorderà che possono sognare insieme e che un futuro migliore è possibile. Perché non sono soli: il personale del centro Compassion, i volontari della chiesa locale, i sostenitori di tutto il mondo – tutti contribuiscono a sconfiggere la povertà.

I bambini hanno grandi sogni. Penso che sia fantastico che gli vengano ricordati ogni giorno. Non vedo l'ora di vedere i sogni dei bambini prendere vita."

Stefan Kunz
speranza bambini compassion

Molti centri di sviluppo infantile utilizzano il libro di lavoro “Il mio piano per il futuro”, che mostra a bambini e ragazzi come i loro sogni possano diventare realtà. Imparano a guardare la propria vita da una prospettiva olistica. Imparano il ruolo importante della scuola e le competenze necessarie per la professione desiderata.

Quando comprendono tutto questo, sono in grado di formulare i propri obiettivi, passo dopo passo, per avvicinarsi al loro sogno. 

“I bambini hanno grandi sogni. Penso che sia fantastico che gli vengano ricordati ogni giorno. Non vedo l’ora di vedere i sogni dei bambini prendere vita”, afferma felice Stefan Kunz.

Sei ispirato? Se hai idee su come usare il tuo talento per cambiare delle vite clicca qui
speranza compassion stefan kunz