Meway

Meway

  • No SVG support
    Paese: Ethiopie
  • No SVG support
    Età: 6
  • No SVG support
    Genere : Bambino
Sostieni Meway oggi

ex bambina Compassion vince al concorso di innovazione social

Janeth Mendoza Santillan ha sviluppato una strategia di soluzione per la crisi educativa legata alla pandemia in America centrale e meridionale

Janeth Mendoza Santillan, vincitrice della CCSI Challenge 2021

Janeth Mendoza Santillan è cresciuta in povertà in Bolivia. È stata bocciata due volte in seconda elementare. Nel luglio 2021, Janeth si è aggiudicata il primo posto nel primo concorso della Christian Community for Social Innovation (CCSI), un’iniziativa congiunta di Compassion e Baylor University, e ha ricevuto il primo premio di 25.000 dollari.

Una soluzione per sostenere la scolarizzazione durante la pandemia

Janeth è sempre stata alla ricerca di nuovi modi per migliorare il sistema educativo nel suo paese. Come educatrice, ha notato che gli insegnanti in Bolivia erano molto preoccupati durante la pandemia quando il paese è passato improvvisamente all’insegnamento virtuale. Quando le scuole sono state chiuse, soprattutto nelle zone rurali, molti genitori non hanno potuto permettere ai loro figli di apprendere da casa perché non avevano gli strumenti per farlo.

È stato in questo contesto che Janeth insieme al suo amico Andres hanno elaborato la piattaforma online “Minkedu”, che permette agli insegnanti di sviluppare metodi di insegnamento che tengono conto delle esigenze individuali dei loro studenti.

Allo stesso tempo, Janeth e Andres hanno fondato “Cultivando Saberes” (Coltivare la conoscenza), una sorta di scuola per i genitori che ha l’obbiettivo di  aiutarli ad assumere il loro ruolo di educatori dei loro figli. Cultivando Saberes non solo supporta  i genitori con strumenti e corsi per sostenere l’istruzione dei loro figli, ma il programma permette anche ai genitori stessi di completare la propria istruzione primaria. Un’ulteriore formazione li aiuta a sviluppare capacità imprenditoriali.

Un premio che le permette di pensare più in grande

Il premio in denaro di 25.000 dollari sarà destinato all’ulteriore sviluppo di Minkedu e Cultivando Saberes. Compassion e la Baylor University continueranno a sostenere e consigliare il progetto.

Janeth dice: “Non riesco ancora a crederci. Questo incoraggia me e la mia grande squadra a continuare a raggiungere più famiglie e bambini. Mantengo la promessa che ho fatto molti anni fa: Voglio aiutare i più vulnerabili, voglio difendere le loro vite e cambiarle. E voglio essere un leader servitore”.

125 applicazioni

La CCSI ha invitato al concorso pensatori innovativi da tutto il mondo per sviluppare strategie per risolvere la crisi dell’istruzione in Centro e Sud America. L’UNICEF ha scoperto che i bambini in America Latina hanno perso quattro volte più giorni di scuola durante la pandemia rispetto ai bambini del resto del mondo.

All’inizio di quest’anno, 125 innovatori hanno presentato le loro soluzioni proposte, seguendo alcune linee guida. Il secondo classificato del concorso 2021 con un premio di 10’000 dollari è Fernando Santamaria in Ecuador con il suo programma di ingegneria per bambini e giovani. Il terzo posto è andato a Steve Saavedra, anche lui in Ecuador. Riceve 5.000 dollari per l’iniziativa di apprendimento che ha sviluppato sulla base delle comunità della chiesa locale.

Un’illustre giuria con esperienza nel campo dell’educazione, dell’imprenditoria, dello sviluppo infantile e della teologia ha giudicato i progetti.

Un inizio difficile

Secondo il suo insegnante, il suo rendimento scolastico era insoddisfacente e non riusciva a stare al passo con gli altri. Janeth viveva con suo zio, che abusava di lei e le faceva capire che non avrebbe mai combinato nulla nella vita.

All’età di sei anni, Janeth è stata iscritta al Compassion Children’s Centre della sua chiesa. La sua tutrice ha riconosciuto la sua situazione difficile a casa e l’ha aiutata a superarla. Janeth ha poi completato con successo la formazione di leadership di Compassion e ha ottenuto una laurea in educazione presso l’Università Superiore di San Simon a Cochabamba.