fbpx
315 Irfa

Irfa

  • No SVG support
    Paese: Indonesia orientale
  • No SVG support
    Età: 4
  • No SVG support
    Genere : Bambina
Sostieni Irfa oggi

Coronavirus, il tuo bambino e Compassion Svizzera

19 Marzo 2020

Sono in molti a contattarci per avere notizie del bambino che sostengono. I centri Compassion stanno prendendo sul serio questa minaccia, preparando e informando con le precauzioni necessarie i bambini al rischio di una pandemia. Ecco un aggiornamento sulla situazione, sotto forma di domande e risposte.

Le attività dei centri sono state tutte interrotte per rispettare i regolamenti delle autorità. I team di Compassion sul posto continuano a fare visita ai bambini sostenuti, ogni volta che è possibile, per incoraggiare, distribuire cibo e generi di prima necessità. Dove è permesso, le attività con i bambini sono organizzate in piccoli gruppi.

La priorità dei centri è infatti quella di prevenire il più possibile la diffusione del virus tra i bambini e le altre persone vulnerabili che serviamo. Chi vive in condizioni di estrema povertà è particolarmente esposto alla minaccia.

Come ulteriore misura, Compassion International ha deciso di cancellare tutti i viaggi tra i paesi fino a nuovo avviso. L’obiettivo è quello di evitare di trasportare il virus inconsapevolmente in un paese del Sud. Questo vale per i dipendenti e per i sostenitori che avevano programmato di visitare il proprio bambino. La stessa misura è adottata per i partecipanti al Muskathlon, che si allenano da mesi per affrontare una sfida sportiva e umanitaria in Ghana. Con nostro grande rammarico, l’edizione 2020 ha dovuto essere cancellata.

Sì, certo! È anche un buon momento per scrivere una lettera in più!  Che beneficio sarebbe se la maggior parte di noi usasse questo tempo di attività più lenta per incoraggiare i bambini in questo momento. Potete scrivere direttamente online o dalla APP di Compassion.

A momento abbiamo meno persone in ufficio per trattare e smistare la posta, l’opzione online, permetterà alla lettera di arrivare al bambino più velocemente.

Un rigoroso follow-up dei casi di infezione viene effettuato da ogni centro partner di Compassion. Tuttavia, non possiamo promettere di trasmetterti rapidamente le informazioni del tuo bambino. Al momento, in questa situazione, la priorità è di sostenere i bambini e i loro parenti sul posto.

Sì, certo. Compassion è in grado di servire i propri sostenitori e donatori, nonostante la riorganizzazione del nostro team (gran parte del nostro team lavora da casa). D’altra parte, il lavoro da casa, con molti dei nostri dipendenti che non possono mandare i loro figli a scuola, ha leggermente allungato i nostri tempi di risposta.

Se la domanda non richiede una risposta immediata, ci sarebbe di grande aiuto essere contattati per e-mail all’indirizzo info@compassion.ch. Per domande urgenti, invece, siamo disponibili dalle 8:00 alle 16:00 dal lunedì al venerdì.

Tutte le visite ai bambini e ai centri previste per marzo e aprile sono state, purtroppo, annullate. Rose-Marie Reber ha contattato e contatterà tutti gli interessati. È ovviamente troppo presto per dire se saremo in grado di fare una visita già a maggio.

Per richieste o domande Rose-Marie analizzerà ogni richiesta specifica e informerà sull’evoluzione della situazione: rreber@compassion.ch 

La prima e migliore cosa che possiamo fare è pregare. Sappiamo di essere più che mai dipendenti dal nostro Dio e sappiamo che in Svizzera come nei Paesi dove lavoriamo, svolgiamo il nostro lavoro nel nome di Gesù e non con i nostri sforzi. Accetteresti di pregare per le persone più vulnerabili del mondo?

In questa situazione così complicata, con eventi bloccati e culti online, il numero dei bambini in attesa di un sostenitore è sempre maggiore. Puoi aiutarci facendo una donazione o nel prendere a cuore un bambino in più attraverso il sostegno e/o trovando dei nuovi sostenitori.

Forse hai un po’ più di tempo a causa dell’annullamento o riduzione delle attività della vita quotidiana. Compassion è sempre alla ricerca di volontari che traducano le lettere tra i bambini e i loro sostenitori. Se sei in grado di tradurre dall’inglese / spagnolo / portoghese al francese, tedesco o italiano (o viceversa), contatta Rose-Marie Reber: rreber@compassion.ch. Questo servizio è prezioso per accelerare lo scambio di corrispondenza. Allo stesso tempo, permette di essere ispirati e incoraggiati nella lettura delle letterine.

L’ impegno finanziario al nostro fianco, durante questa pandemia è davvero ben accolto. Infatti, la riorganizzazione del sostegno ai bambini, l’aiuto alimentare e medico portato alle famiglie per garantire la loro sopravvivenza, la distribuzione di materiale igienico, richiedono fondi che vanno al di là dei finanziamenti del programma di sostegno.

Grazie per il tuo impegno al nostro fianco. Auguriamo, in questi tempi speciali, pace e serenità. Sii certo che il team di Compassion sta pregando per te, per tutti i suoi sostenitori e donatori.

Fare un dono al nostro fondo emergenze

Donate tramite un pagamento on-line sicuro, con Postfinance o Carta di Credito.

I miei dati personali

Potete fare la vostra donazione tramite bonifico postale o bancario.
Qui di seguito troverete i dettagli per il pagamento.

Postfinance CCP 17-312562-0
IBAN CH07 0900 0000 1731 2562 0
BIC POFICHBEXXX

Grazie di non dimenticare di includere il motivo della donazione nella "ragione pagamento".